Metallurgica investe sulla ricerca: accordo con l’Università di Brescia - Metallurgica San Marco
29
post-template-default,single,single-post,postid-29,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-news-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.0,qode-theme-bridge,bridge-child,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Metallurgica investe sulla ricerca: accordo con l’Università di Brescia

Metallurgica investe sulla ricerca: accordo con l’Università di Brescia

1 settembre 2017 – Innovazione e ricerca sono motori sui quali Metallurgica San Marco ha puntato per il presente e il futuro. L’azienda ha infatti siglato importanti accordi con alcune università italiane per studiare metodi e processi utili a migliorare l’efficienza e la sostenibilità della lavorazione dell’ottone. In questa direzione è nato, con l’Università di Brescia, il progetto Brass Manufacturing Optimization: un team universitario collaborerà con il management tecnico dell’azienda per creare un sistema replicabile e scalabile che ottimizzi il processo produttivo, con un maggior recupero di scarti e minor sprechi e costi. “Siamo orgogliosi di questa partnership – ha commentato Marco Gambarini, AD di Metallurgica – che, oltre a portare benefici al comparto, ha anche l’obiettivo di creare a Brescia, dove si produce circa il 90% dell’ottone Italiano, un centro di ricerca specializzato su questo settore”.